Il sostegno dei Collegi delle Ostetriche di Trento e Milano-Lodi-Monza-Brianza

P1060308

I Collegi delle  Ostetriche di Trento e di Milano,  Lodi,  Monza e Brianza  appoggiano ufficialmente la dichiarazione dell’OMS sull’abuso  e la mancanza di rispetto nel parto.

Human Rights in Childbirth in Italia  e OvOItalia annunciano che, dopo l’incontro che si è svolto  a Trento il 28 maggio, il Collegio delle Ostetriche della Provincia di Trento e il Collegio Interprovinciale delle Ostetriche di Milano,  Lodi , Monza e Brianza hanno deliberato di appoggiare ufficialmente la Dichiarazione dell‘OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità,  dal titolo “La  prevenzione ed eliminazione dell’abuso e della mancanza di rispetto durante l’assistenza al parto presso le strutture ospedaliere”.

Alessandra Battisti ed Elena Skoko  hanno promosso tale appoggio  e lo hanno comunicato all’OMS che ha incluso i due Collegi nella lista dei sostenitori pubblicata sul sito istituzionale con una visibilità  internazionale (http://www.who.int/reproductivehealth/topics/maternal_perinatal/statement-childbirth/en/.

Human Rights in Childbirth in Italia e OVOItalia  ringraziano i Collegi  delle  Ostetriche di Trento e di Milano, Lodi, Monza e Brianza per l’impegno assunto nel promuovere il rispetto dei diritti umani delle donne e dei bambini nel percorso nascita.

Human Rights in Childbirth in Italia e OVOItalia sono disponibili nel supportare altri Collegi delle Ostetriche o  altre Istituzioni che desiderano appoggiare la Dichiarazione dell’OMS.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...