Sondaggio globale: What Women Want – Cosa vogliono le donne

In occasione della Giornata Internazionale per la Salute e i Diritti delle Madri, l’11 aprile 2018, inizia il sondaggio globale What Women Want – Cosa vogliono le donne

OVOItalia partecipa al sondaggio globale rivolto alle donne e alle ragazze per sapere cosa vogliono per la loro salute materna e riproduttiva.

Una sola domanda. Un solo obiettivo: raccogliere un milione di proposte in tutto il mondo per migliorare l’assistenza sanitaria nella salute materna e riproduttiva.

#WhatWomenwant #CosaVoglionoLeDonne

www.whatwomenwant.org

Schermata 2018-04-11 alle 08.05.36

PARTECIPA AL SONDAGGIO ONLINE CON LA TUA PROPOSTA: https://www.whatwomenwant.org/italian/

Che cos’è What Women Want – Cosa vogliono le donne

What Women Want – Cosa vogliono le donne è una campagna di sensibilizzazione per migliorare la qualità della salute materna e riproduttiva delle donne e delle ragazze. In occasione della Giornata Internazionale per la Salute e i Diritti delle Madri, l’11 aprile 2018, What Women Want – Cosa vogliono le donne chiede a un milione di donne e ragazze in tutto il mondo – dalle metropoli ai villaggi rurali, dall’Occidente all’Oriente, dal Nord e dal Sud – quale sia la loro più grande priorità per i servizi sanitari dedicati alla maternità e alle scelte riproduttive.

La raccolta di proposte durerà fino alla fine del 2018. Successivamente, nel 2019, le proposte verranno elaborate e verranno diffusi i risultati al livello globale e al livello di singoli Paesi.

WWW_JoinMovement

Partendo dall’esperienza di Hamara Swasthya, Hamari Awaz (La nostra salute, le nostre voci), una campagna “da basso” organizzata nel 2017 da più di 100 organizzazioni affiliate a White Ribbon Alliance India, mobilitando più di 150.000 donne, l’iniziativa What Women Want – Cosa vogliono le donne si propone di:

1) educare e rafforzare le persone in merito all’importanza della qualità, equità e dignità nella assistenza sanitaria delle donne e delle ragazze;
2) sostenere le donne e le ragazze nella richiesta di accesso all’assistenza dignitosa e di alta qualità;
3) mettere i bisogni delle donne e delle ragazze, così come espressi da loro stesse, al centro delle politiche sulla salute, ai programmi e all’accountability dei sistemi sanitari.

What Women Want – Cosa vogliono le donne partecipa alla crescita del movimento globale per servizi sanitari di qualità dedicati alle donne e alle ragazze. L’iniziativa ha come ulteriore obiettivo di aiutare i governi, i professionisti sanitari, i fornitori di assistenza privati e le organizzazione della società civile a capire meglio cosa sia più importante per le donne e le ragazze in merito alla loro salute. L’iniziativa si pone come obiettivo di fornire strumenti utili per generare cambiamento nei vari Paesi e nei vari territori. I risultati saranno sintetizzati per essere inseriti nelle agende globali e nazionali in modo che le stesse possano riflettere le proposte più importanti, incluse le raccomandazioni per migliorare la qualità, l’equità e la dignità nella salute.

Le voci delle donne e delle ragazze devono essere ascoltate. Insieme possiamo assicurare la qualità nell’assistenza equa e dignitosa per ogni donna e ogni ragazza, ovunque.

Schermata 2018-04-11 alle 08.23.04

Perché abbiamo bisogno della campagna What Women Want – Cosa vogliono le donne

Quando le donne e le ragazze sono incluse nell’individuazione delle barriere e delle soluzioni per la loro salute, il progresso è accellerato. Dato che la qualità dell’assistenza sanitaria ha un impatto enorme sulla decisione della donna o della ragazza di cercare aiuto quando ne ha bisogno, il punto focale della campagna What Women Want – Cosa vogliono le donne è quello di capire cosa si intende per qualità dalla prospettiva delle donne e delle ragazze. Il modo migliore per saperlo è chiederglielo direttamente. 

La qualità significa cose diverse per persone diverse. Alcune intendono la qualità come accesso al fornitore di assistenza competente, partorire in un ambiente pulito e amichevole o la possibilità di distanziare le gravidanze e pianificarle, oppure evitarle, senza essere giudicate. Per altri significherà la possibilità di accedere ai servizi in modo gratuito, avere accesso alle informazione riguardo la salute riproduttiva e sessuale, l’accesso per disabili o il fatto di non subire discriminazioni. Le voci delle donne e delle ragazze devono essere ascoltate. Insieme possiamo assicurare qualità, servizi equi e dignitosi per ogni donna e ogni ragazza, ovunque.

Da chi è promossa la campagna What Women Want – Cosa vogliono le donne

Schermata 2018-04-10 alle 22.44.15What Women Want – Cosa vogliono le donne è guidata da un comitato direttivo che comprende White Ribbon Alliance India, White Ribbon Alliance Global Secretariat, Partnership for Maternal, Newborn and Child Health (PMNCH), Every Mother Counts (EMC), International Confederation of Midwives (ICM) ed Evidence for Action (E4A), con numerosi partecipanti che contribuiscono in altri modi, incluso l’Osservatorio sulla Violenza Ostetrica Italia che ha curato la versione italiana del sondaggio. Il comitato direttivo include rappresentanti di Every Woman, Every Child (EWEC), del Quality of Care Network (WHO QoC Network) dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e del Quality, Equity and Dignity Advocacy Working Group (QED AWG) globale per allineare gli sforzi nell’assicurare che le voci delle donne e delle ragazze siano incluse nelle iniziative volte a migliorare la qualità dei servizi.

Qualità, equità e dignità nei servizi sanitari sono importanti per donne e ragazze, al di là della loro provenienza. Per questa ragione i partner, grandi e piccoli, di tutti i Paesi, che sostengono i servizi sanitari basati su evidenze scientifiche e migliori pratiche nell’ambito della maternità e della salute riproduttiva sono invitati a partecipare.

Partner nuovi si aggiungono tutto il tempo e sono invitati ad unirsi all’iniziativa per tutta la durata del 2018. La lista dei partner sarà continuamente aggiornata sul sito www.whatwomenwant.org/partners, a partire dal 26 marzo 2018.

Contattate info@whatwomenwant.org per unirvi al movimento!

Se vuoi puoi anche mandarci la tua testimonianza in foto!WWW-IT-1MANDACI, SE VUOI, UNA TUA FOTO CON LA PROPOSTA SCRITTA SUL FOGLIO
(scarica il modulo qui >> stampa il foglio >> scrivi la tua proposta >> invia il tuo selfie anonimizzato a bastatacere.ovoitalia@gmail.com.)
Inviando la tua foto concedi a What Women Want – Cosa vogliono le donne il permesso di utilizzarla ai fini della campagna)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...